Dicembre 5, 2021

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

Campioni d’Europa sotto pressione: l’Italia trema contro la Svizzera

Qualificazioni Mondiali

Roma (Dpa) – Gli occhi dei bambini brillano con il trofeo EM d’argento. Quando i campioni d’Italia del calcio europeo si sono recati questa settimana all’ospedale pediatrico di Roma “Pampino Guessu”, la qualificazione ai Mondiali è stata brevemente sullo sfondo con una dolce lotta contro la Svizzera.

I giocatori hanno scattato foto ricordo con diphos piccoli e grandi e hanno presentato alla clinica una copia del trofeo del Campionato Europeo. Al tecnico Roberto Mancini sono stati regalati degli autoritratti, uno dei quali recita: “In campo e nella vita, vinceremo insieme la partita”.

L’allenatore gli ha suggerito di appendere un piccolo poster in cabina. Forse aiuterà, esploderà per gli italiani venerdì sera (20:45): se gli assiri non vincono la partita allo Stadio Olimpico, il loro percorso verso i Mondiali 2022 in Qatar rischia di allungarsi e complicarsi. “Dobbiamo stare zitti”, ha chiesto l’allenatore. “Le partite contro la Svizzera sono generalmente dure, ma non dobbiamo essere troppo nervosi”.

La squadra C è il miglior gioco

Mancini dovrebbe ignorare due aspetti: Primo, il tavolo. Italia e Svizzera sono in testa al girone C con 14 punti. Se i padroni di casa perdono, dovrebbero aspettarsi la sconfitta contro la Svizzera contro la Bulgaria nell’ultima giornata del torneo e vincere da soli in Irlanda del Nord. Solo così potranno vincere il girone e ottenere un biglietto live per il Qatar. I playoff prosperano poiché arrivano al secondo posto nel girone. Se venerdì c’è un pareggio, sarà l’ultima lotta dalla lunga distanza e l’obiettivo sarà diverso.

E anche la situazione dei dipendenti è un piccolo motivo di felicità. Mancini dovrebbe fare a meno di tre titolari esperti come Giorgio Ciellini, Marco Verdi e Ciro Immobile. L’attaccante Immobile è stato escluso per un infortunio al tendine del ginocchio e il capitano e capo della difesa Chillini non è stato informato. Entrambi hanno lasciato il campo d’esame. Il centrocampista Verdi non è nemmeno entrato a causa di un infortunio all’anca. Mancano anche i campioni d’Europa Matteo Pesina, Alessandro Florence e Rafael Doloi.

READ  Il miglior Puzzle Sistema Solare: quali sono le tue opzioni?

I calciatori italiani sono quelli che hanno la capacità di cadere in un piccolo buco dopo una grande vittoria. La qualificazione alla Coppa del Mondo degli Assiri era in pericolo poiché hanno pareggiato solo le prime due partite dopo la vittoria del Campionato Europeo di Wembley su Bulgaria (1: 1) e Svizzera (0: 0) all’inizio di settembre. Molti pessimisti hanno ricordato con orrore la mancata partecipazione ai Mondiali 2018.

Buona serie dal 1993

Tuttavia, agli Olympico Studios di Roma spariranno i dubbi sui biglietti diretti per i Mondiali invernali del prossimo anno in Qatar. L’Italia non compare con la Confederazione dal 1993.

Gli esperti della Gladbach Bundesliga Breel Embolo e Nico Elvedi, il Frankfurt Harris Seferovic e il capitano Granit Xhaka sono infortunati ma vogliono sorprendere gli outsider. L’ex professionista di Mönchengladbach ha inviato un video incoraggiante ai suoi colleghi. “Sappiamo che possiamo molestarli e batterli. Calpestare il gas! “Ha detto Shaqa. “Non abbiamo nulla da perdere, possiamo giocare di nuovo”.

© dpa-infocom, dpa: 211111-99-953962 / 2