Gennaio 16, 2022

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

Cresce rapidamente il numero dei ricoverati in Italia: il “boom” delle vaccinazioni

La quarta ondata di corona si sta ora diffondendo sempre di più e si sta diffondendo su gran parte dell’Italia. Nella settimana dal 1 al 7 dicembre il numero di nuovi contagi nel Paese mediterraneo è aumentato del 22,4%. C’è stato anche un aumento significativo dei pazienti affetti da covia (16,3 percento), pazienti in terapia intensiva (13,6 percento) e decessi correlati al virus corona (12 percento) nei reparti normali.

Questo emerge dai dati del monitoraggio indipendente della corona della Kimbe Foundation.

Nino Cordabellotta, presidente della fondazione, ha dichiarato all’agenzia Ansa che il numero dei nuovi contagi è ormai sestuplicato. Al 15 ottobre erano stati segnalati in Italia 2456 nuovi contagi, rispetto ai 15.110 del 7 dicembre.

Questo aumento del numero di contagi si riscontra in quasi tutte le regioni italiane. È passato dall’1,8 per cento di marzo a oltre il 50 per cento in Umbria. Stabile il numero dei nuovi contagi solo nelle regioni Molise e Aosta.

Il valore degli eventi in 52 province – Polzano compresa – supera ormai i 150. “Con questo trend in aumento, molte aree saranno caratterizzate da un colore diverso da parte dello Stato nelle prossime 4 settimane”, insiste Cardabellotta.

La buona notizia: i vaccini sono in aumento

In Italia aumenta non solo il numero dei nuovi contagi ma anche il numero delle persone vaccinate. Con l’entrata in vigore del Super Green Pass, lunedì scorso, in una settimana sono state iniettate in Italia le prime 223.000 dosi. Si tratta di un aumento di circa il 32% per i primi vaccini.

Anche il numero di vaccini di richiamo è aumentato. Circa 2,6 milioni di italiani hanno ricevuto la terza dose, con un aumento del 52,6% in una settimana.

READ  Inflazione: perché l'inflazione è necessaria in Italia e non in Germania | Notizia

Secondo la Kimbe Foundation, l’80% delle persone che possono essere vaccinate in Italia ora ha almeno un vaccino contro il virus corona. Degli over 50, circa 2,5 milioni di italiani sono senza protezione vaccinale.

Pho