Dicembre 5, 2021

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

Il Chelsea FC ha mandato la Juventus 4-0 in Italia

Come è noto, il Chelsea FC è il campione in carica della Champions League e in questa quinta giornata della fase a squadre ha lanciato un annuncio di battaglia per la partita. I Blues hanno giocato sfidando a regola d’arte la Juventus contro il muro, vincendo 4-0, prenotando gli ottavi di finale e finendo contemporaneamente primi.

Uno degli uomini più famosi e potenti del Chelsea FC: il pilota Reese James.
AFP tramite Getty Images

L’allenatore di Joachim Massimiliano Allegri non potrebbe essere più favorevole da menzionare in questa quinta partita della fase a gironi di Champions League, tuttavia i suoi tifosi hanno vinto dopo due importanti vittorie in Serie A (1-0 contro il Firenze e 2-0 nella Lazio Roma). Stamford Bridge con altezza intermedia. Ma l’impatto dopo il fischio finale doveva essere interpretato in modo completamente diverso: un atterraggio piuttosto duro in termini di fatti.

A parte il bel finale di Morata dopo un perfetto passaggio di Locadelli, l’ex protetto di Alegre Milan Diego Silva ha brillantemente graffiato la linea di porta (28esimo) e il compianto cracker di McKennie (83esimo, giocato con l’attenzione del portiere Mendy) era la vecchia attaccante. Pallido. Morata, Sisa e in seguito i sostituti Dipala & Co. I Blues si sono sempre ripresi completamente dalla loro difesa solida come una roccia.

Con una netta vittoria per 3-0 sul Leicester City, la sua squadra ha dovuto fare a meno dell’allenatore del Chelsea Thomas Duchess, Howardz e Lukaku, che di recente ha preso il comando della classifica della Premier League, ma il giocatore Rudiger sarebbe stato soddisfatto, ma anche le sue personalità offensive .

READ  Per i fratelli in Italia

4-0, senza subire gol, il biglietto era in tasca

Dopotutto, James a destra e fulmineo Hudson-Odo a sinistra rimasero soli, e continuarono a giocare spietatamente intorno al boss Bonucci, difendendo Zoe. Il risultato logico sono state le occasioni sulla catena di montaggio, in cui Szczesny, testimone di nozze del Torino, ne ha parate brillantemente molte, ad esempio contro Silva (15°), James (24°), Diego Silva (53°) e GH (87°).

Questo dovrebbe essere sufficiente per il Chelsea in uno sfondo tranquillo per una vittoria netta e degna per 4-0. Come mai? I due si sono incontrati per la prima volta da soli a Saloba (22, 2007 con CFC) al 25′ e James (21, con CFC dal 2006) al 55′, quest’ultimo ha colpito la palla all’angolino a sinistra. Dopo l’ottima combinazione di Joker Loftus-Seek e la ben ponderata preparazione, Hudson-Odoi ha preso il 3-0 (58°), e Werner, invece, ha rispolverato poco dopo l’errore difensivo di McKennie e il fischio finale di Jiech. Passato da vicino al punteggio finale (90°). + 5). Una netta vittoria per 4-0, che ha portato a un turno di 16 biglietti e un vantaggio nel Gruppo H davanti ai torinesi, qualificati per gli ottavi e sono finiti nei libri.

I Blues, che hanno vinto otto delle ultime nove partite di Premier League e sette partite di Premier League senza subire gol (un pareggio), hanno la loro partita casalinga contro il Manchester United per Cristiano Ronaldo alla House of Lords in Inghilterra. Domenica (17:30) in più. Ju, invece, ha perso tutte e quattro le sue partite per la prima volta dal febbraio 2004 (poi 0:4 in Serie A contro la Roma), sabato contro l’Atlanta Bergamo (18:00).

READ  RecyclingMaster Italiano | Euronews

Gol e cartellini

1: 0D. Salopa (25′, destro, Rudiger)

2: 0James (56′, destro)

3: 0Hudson-Odoi (58′, sinistro, guancia alta)

4: 0Werner (90′, destro, GH)

Chelsea

Chelsea

Juventus Torino

Juventus

Giuria

Srdjan Jovanovic

Srdjan Jovanovic
Serbia

Informazioni del gioco

La sesta e ultima giornata della fase a gironi di CL è l’8 dicembre (ogni volta alle 18:45) con la Juventus in attesa del Chelsea mentre Malmo e Janet St. Petersburg sono già terze in Europa League.