Novembre 29, 2021

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

L’Italia vuole aumentare la natalità e introdurre un nuovo welfare per i bambini

EAumentare la natalità in Italia nell’interesse del nuovo bambino e ridurre i costi per le famiglie. Il governo italiano ha ora introdotto un decreto legislativo che riconosce i contributi statali relativi al reddito da corrispondere a tutti gli italiani. New Child Welfare mira a sostituire vari altri sussidi, rendendo così il sistema più semplice, ma anche più generoso. Il nuovo aiuto costerà 15 15 miliardi nel prossimo anno e si prevede che saliranno a 19 miliardi di entro il 2029, secondo la pianificazione del governo. Il ministro della Famiglia Eileen Bonetti ha chiamato storicamente la decisione: “Aumenta la spesa pubblica del 50 per cento”.

L’Italia è la seconda popolazione più anziana al mondo dopo il Giappone e finora ha speso relativamente poco per il mantenimento delle famiglie. Secondo Eurostat, nel 2017 era l’1,8 percento del prodotto interno lordo (PIL), rispetto al 2,3 percento della media UE e al 3,3 percento in Germania.

Il Ministero delle finanze italiano ha parlato di aumenti di spesa controllati perché allo stesso tempo gli assegni familiari e familiari esistenti verrebbero ridotti o fusi. Il ministero insiste che l’aumento dei costi è di soli 6 6 miliardi. Questo costo aggiuntivo non modifica il piano finanziario esistente. Sono spesso finanziati da risparmi già presi in considerazione e piccoli deficit.

Ha detto che i fondi del piano di ristrutturazione dell’UE non sarebbero stati utilizzati. Secondo gli ultimi dati, l’Italia prevede un nuovo debito pubblico dell’8,9 per cento del PIL quest’anno, che dovrebbe scendere al 5,6 per cento entro il 2022. Secondo l’attuale pianificazione, l’Italia vuole un deficit del 3,3% nel 2024. Il governo ha annunciato che quest’anno il PIL sarà pari al 155 per cento del PIL.

READ  Il miglior Faretti Led Incasso: quali sono le tue opzioni?