Dicembre 4, 2021

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

Milioni di persone protestano contro il divieto del partito di estrema destra

Le proteste sono in aumento in Italia dopo le proteste dell’estremista di destra Forza Nua una settimana fa: a Roma, diversi manifestanti hanno marciato per la città chiedendo il divieto del partito.

Decine di migliaia di italiani sabato hanno chiesto la messa al bando del partito di estrema destra Forza Nouva (FN). Secondo gli organizzatori, circa 200.000 manifestanti hanno marciato attraverso la capitale, Roma, con manifesti con la scritta “Ancora fascismo”. Una settimana fa, membri del FN hanno attaccato la sede della CGIL, una federazione sindacale, dopo proteste pacifiche contro il dovere 3G. La polizia ha arrestato diversi membri del partito di estrema destra, compresi i dirigenti del partito.

Il segretario del sindacato Maricio Landini ha detto che sabato è il momento di porre fine alla “violenza politica” durante la manifestazione. “I gruppi neofascisti dovrebbero essere banditi immediatamente, ma prima abbiamo bisogno di un’educazione antifascista nelle scuole”, ha detto Margherita Sardi, studentessa dell’Afp.

La petizione è iniziata

Il Partito Democratico di centrosinistra, che guida l’appello per un divieto del FN, ha già 100.000 persone che hanno firmato la loro petizione.

In Italia, da venerdì, tutti i dipendenti con “passaporto verde” dovranno dimostrare un vaccino corona, un recupero o un test negativo se vanno a lavorare. In caso contrario, c’è il rischio di interruzioni. Molte persone hanno protestato contro questo ultimo fine settimana.

READ  Il miglior Cassettiera Per Scrivania: Recensione e guida all'acquisto