Gennaio 16, 2022

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

Questo vale per Austria, Italia e Svizzera – SWR Aktuell

Chiunque stia pianificando una vacanza sulla neve quest’inverno dovrebbe essere preparato all’isolamento. E i bambini in entrata, in uscita e non vaccinati?

Se vuoi andare a sciare in Alto Adige in Italia, Austria o Svizzera per le vacanze invernali o le vacanze di Natale, devi tenere traccia delle regole a causa del mutevole ambiente corona. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta a coloro che desiderano entrare nel Paese con bambini. Il Ministero degli Esteri federale ha normative italiane, austriache e vigenti Svizzera Assicurati di leggere in dettaglio. Eccoli in forma abbreviata:

Chi è attualmente in Italia per entrare Per essere registrato da Modulo online Registrazione. Gli individui che sono stati completamente vaccinati e si sono ripresi devono mostrare un risultato negativo del test oltre a un certificato UE o una tessera di vaccinazione gialla (test PCR, non più di 48 ore o test antigenico, non più di 24 ore). I bambini di età inferiore ai sei anni sono esentati dall’obbligo del test. Coloro che non sono stati vaccinati o guariti devono presentare esito negativo del test (non più di 48 ore di PCR test o non più di 24 ore di test antigenico) ed essere isolati per cinque giorni dopo l’ingresso in Italia e riferire all’ASL. Un altro test dovrebbe essere eseguito cinque giorni dopo l’isolamento.

I minori sono generalmente esentati dall’obbligo di isolamento se si trovano con un genitore che non è sottoposto a isolamento sulla base di un certificato di vaccinazione o di una prova di guarigione. L’obbligo di fornire la prova di un test corona negativo per i bambini a partire dai sei anni continuerà ad applicarsi.

Attualmente in pratica in Italia “Emergenza sanitaria”. Le regioni e le province autonome sono ordinate per colore e suddivise in quattro categorie. L’Alto Adige si trova nella provincia autonoma di Bolzano (PA Bolzano) ed è attualmente nella sezione gialla. Vale a dire, grosso modo, la regola 3G e la necessità di maschere per i bambini a partire dai sei anni si applicano alla regione e alle loro aree sciistiche. Se la Regione Autonoma di Polzano fosse classificata come arancione, significherebbe, in parole povere, 2G.

READ  Il miglior Braccialetto Con Nome: quali sono le tue opzioni?

L’Italia e l’Alto Adige non sono attualmente nella lista Hochrisikogebiete Della Robert Koch Company. Poi Viaggio di ritorno Quindi la Germania non ha l’obbligo di isolarti, a meno che tu non rimanga in Austria per molto tempo. Poi entrano in vigore le regole per i viaggiatori di ritorno dall’Austria.

Gli sciatori si scaldano con maschera, squat e ginnastica (Foto: dpa Bildfunk, Picture Alliance)

Ci sono diversi impianti di risalita nel Baden-Wர்டrttemberg. Nelle Alpi, la stagione si svolge in molti comprensori sciistici – secondo regole rigide. Cosa vale per lo sci e le vacanze invernali?
Ulteriore…

L’Austria ha inasprito le sue regole di ingresso dal 20 dicembre per frenare la variante omigrana del virus corona. Coloro che non sono stati vaccinati o non si sono ripresi non potranno più entrare nel Paese. Non preoccuparti, solo coloro che sono stati vaccinati tre volte possono entrare nel Paese. Per coloro che sono stati vaccinati due volte e sono guariti, c’è un ulteriore obbligo di eseguire un test PCR, che non deve superare le 72 ore. Chiunque non abbia un risultato negativo del test all’ingresso deve essere registrato e immediatamente isolato. L’isolamento può essere completato non appena si ottiene un test PCR negativo.

Fanno eccezione le donne in gravidanza e coloro che non possono essere vaccinati per motivi di salute. Il motivo dell’eccezione deve essere dimostrato da un certificato medico. Ci sono anche regole speciali per bambini e ragazzi. I passeggeri hanno la regola 3G.

In Austria vale quanto segue Regola 2G quasi ovunque – In hotel, ristoranti, su una gomma o su uno skilift in una cabinovia. Il 12 dicembre è stato rimosso il blocco nazionale.

La prova deve essere fornita anche al ritorno in Germania dall’Austria. La corona austriaca è nella lista delle aree ad alto rischio dal 12 novembre. Per un viaggio di ritorno in Germania, questo significa: tornare direttamente a casa propria e sottoporsi a dieci giorni di isolamento. Tramite portale einreiseanmeldung.de Le persone vaccinate o guarite possono caricare le proprie risorse e quindi esonerarsi dal dovere isolato. Coloro che non sono stati vaccinati o sono guariti possono completare l’isolamento in anticipo con un risultato negativo del test PCR cinque giorni dopo l’inizio dell’isolamento.

READ  Il miglior Greca Adesiva Per Parete: Recensione e guida all'acquisto

Ma cosa Bambini sotto i dodici anniChi non è vaccinato o chi non è guarito? Secondo loro, dopo cinque giorni dall’Austria, l’isolamento finisce indipendentemente dalla loro vaccinazione o stato di guarigione e anche senza test.

Friburgo

Trilandrec a Basilea (Foto: Imego Images, Diapositiva viennese)

Isolamento, aree a rischio, restrizioni ed effetti della corona colpiscono residenti, viaggiatori e viaggiatori oltre confine. Informazione corrente.
Ulteriore…

Dal 20 dicembre, la Svizzera rilasserà nuovamente i suoi requisiti di ingresso. Mentre il test PCR è richiesto per gli individui vaccinati per entrare nel paese dall’inizio di dicembre, ora è sufficiente un test rapido dell’antigene di non più di 24 ore. Coloro che non sono stati vaccinati hanno ancora bisogno del test PCR per entrare in Svizzera. Inoltre, i pazienti vaccinati e in via di guarigione non devono più sottoporsi a una seconda prova da quattro a sette giorni dopo, come prima. Questa regola si applica solo a coloro che non sono stati vaccinati. Un secondo test può anche essere un test dell’antigene, ma l’autotest non è consentito. Inoltre, chi entra in Svizzera deve farlo “Modulo di localizzazione del passeggero” Completare. Chi proviene dalle zone di confine della Svizzera – tra cui Baden-Württemberg e Baviera – non deve controllarsi e compilare il modulo. Sono esenti dalla libertà vigilata anche i bambini e gli adolescenti di età inferiore ai 16 anni.

In Svizzera e nei suoi comprensori sciistici è obbligatoria la mascherina (sono esclusi i bambini sotto i dodici anni), Restrizioni all’accesso al vaccino o alla cura niente. Tuttavia, le zone possono imporre misure drastiche. Le discoteche sono chiuse, il coprifuoco è ordinato dalle 23:00 alle 06:00. Un’eccezione è Samnaun, che costruisce una rete con Ischgl in Austria. Il 2G è applicabile sia lì che nel paese confinante.

READ  In bocca al lupo a Good-Behrami - L'Italia festeggia la doppia vittoria in Super-G

La Svizzera è stata classificata come zona ad alto rischio dal Robert Koch Institute dal 5 dicembre. Questo si applica Rimpatriato in viaggio Dalla Svizzera valgono le stesse regole per chi è in vacanza in Austria: andate subito a casa e restate isolati per dieci giorni. Può essere ottenuto da chiunque sia stato vaccinato o guarito einreiseanmeldung.de Depositate le loro risorse e ponete fine all’isolamento. Per tutti gli altri, può valere quanto segue: Un test PCR negativo può completare l’isolamento dopo cinque giorni.

Per Bambini sotto i dodici anniCiò significa che anche coloro che non sono stati vaccinati o non sono stati guariti dovrebbero essere isolati. Tuttavia, termina automaticamente dopo cinque giorni anziché dieci.