Dicembre 5, 2021

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

Un aereo dei vigili del fuoco è in funzione dall’Italia

Aerei italiani gettano 7.000 litri d’acqua sulle fiamme. Prenderanno l’acqua dal nuovo Danubio a Vienna, secondo il ministero dell’Interno, che ha chiesto sostegno ai paesi vicini nell’ambito della gestione delle crisi statali e dei disastri.

In una conferenza, domenica erano attesi dalla Baviera due elicotteri speciali, il Sikorsky CH-53, ciascuno in grado di contenere 5.000 litri d’acqua. Il vicegovernatore ha detto che spera di poterlo mantenere e gareggiare nei prossimi giorni. Stephen Bernkop (ÖVP). Secondo il ministro dell’Interno Carl Nehammer (ÖVP), l’aereo rimarrà nella Bassa Austria per tutto il tempo necessario.

Galleria fotografica con 8 immagini

Terza fiamma inferiore

Dieci elicotteri erano di stanza sabato nella zona, insieme a sei uomini armati e quattro poliziotti. Sono state le otto meno sei negli ultimi giorni. Due di questi elicotteri hanno una capacità di 3.000 litri.

Secondo il capo dei vigili del fuoco Dietmar Fahrafellner, circa 750.000 litri d’acqua sono stati portati via solo sabato. Con la collaborazione delle forze di terra stabilite, le cremazioni furono ridotte di un terzo. Frafelner ha affermato che i voli dall’Italia “forniranno un enorme supporto” a partire da mezzogiorno di domani, domenica.

Wildfire: supporto dall’Italia

Sabato pomeriggio, due vigili del fuoco dall’Italia hanno compiuto i loro primi viaggi contro un incendio nei pressi di Hirschwang und der Rocks (Bassa Austria). Inoltre, dalla Baviera sono attesi due elicotteri.

Il vicepresidente Bernkop è stato generalmente “grato di aver ricevuto questo dispositivo speciale”. Questo è “grazie ai volontari che sono pronti a combattere per i loro vicini a qualsiasi ora del giorno o della notte”, ha ricordato, inviando i vigili del fuoco della Bassa Austria a un incendio nel nord della Macedonia ad agosto. .

READ  Il miglior Materassino Gonfiabile Campeggio: Scelto per te

Sono previsti venti deboli

Nella notte di domenica sono stati segnalati venti deboli fino a 10 km/h. “Dovremo sopportarlo senza grandi incendi di notte”, ha detto Fahrafelner, comandante dei vigili del fuoco statali. Nonostante sei giorni di pieno impegno, lo staff non è ancora finito. Possibile dalla struttura del Servizio di soccorso in caso di calamità, le truppe inviate verranno scambiate “ogni 24 ore”.

Rohrhofer (ORF) ha preso fuoco nell’area di Rocks

Gernot Rohrhofer offre una panoramica della situazione degli incendi a Hirschwang.

Sabato 850 servizi di emergenza

Pernkopf ha descritto sabato come una “giornata di operazioni su larga scala” perché l’incendio si è propagato di nuovo durante la notte. D’altra parte, a causa del terreno scosceso, l’incendio non si è potuto avvicinare e non è stato affatto possibile intervenire dai servizi di emergenza. Dovevano andarsene. Allo stesso modo, gli elicotteri non possono volare di notte – più su questo negli incendi: l’Italia invia aerei antincendio (noe.ORF.at; 10/30/2021).

Sabato, i servizi di emergenza – sono stati contati circa 850 assistenti – ora hanno dovuto combattere l’incendio su più fronti e la situazione è peggiorata di nuovo nel pomeriggio dopo un breve riposo, ha detto a noe.ORF il comandante dei vigili del fuoco di Amsterdon Andreas Datinger. In. Era uno dei vigili del fuoco che ha portato elicotteri e aerei alle stazioni dei vigili del fuoco. “A causa del vento, il fuoco si è propagato verso l’alto, quindi la nostra funzione qui è impedire che il fuoco si diffonda sul pendio.”

Galleria fotografica con 10 immagini

L’incendio, divampato lunedì a Hirschwang und der Rocks, ha assunto grandi dimensioni in breve tempo. È iniziato su cinque ettari ed è cresciuto fino a oltre 100 ettari in dieci ore. I vigili del fuoco parlano del più grande incendio che l’Austria abbia mai visto. Centinaia di vigili del fuoco, polizia e uomini armati sono sul posto da sei giorni.

READ  Il miglior Thun Natale Saldi: quali sono le tue opzioni?

Sono in servizio i vigili del fuoco di diversi distretti della Bassa Austria, sei assistenti aerei dei Vigili del fuoco di Salisburgo e forze speciali sono richieste dalla Stiria, da Vienna e dall’Alta Austria. La polizia ritiene che la causa dell’incendio sia stato un “fuoco straniero”. Rilievi dei dintorni, ad esempio, vengono effettuati anche nelle capanne circostanti. Ci sono già stati molti avvisi.