Dicembre 4, 2021

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

Vacanze autunnali 2021: Austria, Italia & Co.

Chiunque viaggi in autunno dovrebbe aspettarsi restrizioni su destinazioni turistiche popolari come Austria, Italia e Co nelle epidemie di corona. Una panoramica.

È meglio usare la pausa autunnale per una breve vacanza. Ma che dire della corona? Panoramica delle regole attuali nei paesi di vacanza più popolari.

Vacanze danesi in autunno: ingresso illimitato a 3G

Tutte le restrizioni sulla corona in vigore in Danimarca sono state revocate il 10 settembre*. Prima di allora, la maschera non era necessaria. Quindi, non c’è praticamente nessuna barriera per una vacanza autunnale in una casa vacanza sulla costa danese del Mare del Nord o un viaggio in città a Copenaghen. Un tempo anche le regole di ingresso più severe nei vicini settentrionali della Germania sono state allentate e ulteriormente ridotte: quelli in vacanza dalla Germania vaccinati, salvati e testati negativamente Entra senza restrizioni. La polizia chiede restrizioni alle frontiere legate alla corona
25 ottobre.

Regole attuali della corona in Francia

In Francia hanno aperto musei, teatri, ristoranti e palazzetti dello sport. Tuttavia, vaccinazione, test o
Sono state fornite prove di recupero. In Francia, devi anche fornire una prova del viaggio in pullman e treno a lunga percorrenza. Per entrare nel continente francese dall’Europa, è richiesta la prova della vaccinazione o PCR negativo o test rapidi. È richiesta anche la prova del viaggio di ritorno in Germania.

Il numero di contagi in Francia è di nuovo in lieve aumento. Più di recente, 48 persone su 100.000 in tutto il paese sono state colpite entro una settimana.

Grecia / Cipro: attualmente in corso di validità

Se vuoi andare in Grecia, devi registrarti su travel.gov.gr. Tra le altre cose, dovrebbe specificare dove alloggerete. Allora prendine uno QR Code, In cui si può entrare. Tutti i passeggeri devono essere sottoposti a un recente test rapido negativo o essere completamente vaccinati. Questo vale anche per i bambini dai dodici anni. Cipro classifica la Germania in rosso, cioè nella categoria gravemente colpita. Ciò significa che tutti gli immigrati che non sono stati vaccinati o guariti dalla verifica devono sottoporsi a un esame prima e dopo il loro arrivo e pagarlo da soli. Inoltre, è necessario presentare domanda almeno 48 ore prima di accedere al sito Web “Cyprus Flight Pass” (“cyprusflightpass.gov.cy”) e portarlo con sé durante la vacanza.

READ  Il nuovo governo è stato formato in Italia

Gran Bretagna: ingresso semplificato per gli europei a ottobre

Più di 40.000 nuove infezioni al giorno e l’ultimo numero di decessi a marzo: la situazione del coronavirus in Gran Bretagna è di nuovo notevolmente peggiorata. Tuttavia, discoteche, ristoranti, teatri e teatri in tutto il paese continuano a traboccare. La maggior parte del Regno Unito non richiede la vaccinazione o la certificazione dei test. Il governo è sempre più sotto pressione per attuare il Piano B con misure relativamente leggere come nascondere i bisogni interni. L’ingresso nella maggior parte dei paesi europei, inclusa la Germania, sarà molto più semplice dal 24 ottobre: Coloro che sono stati completamente vaccinati devono prenotare un test due giorni dopo l’ingresso nel paese, ma questo potrebbe essere un test più economico e veloce rispetto a prima. Un certificato di vaccinazione è sufficiente per un viaggio di ritorno in Germania per evitare l’isolamento.

L’Italia continua a fare affidamento sul “pass verde”

L’Italia sta tornando alla normalità poiché la condizione della corona è a un livello rilassato, il numero di infezioni è in calo e oltre l’85% delle persone di età superiore ai 12 anni viene vaccinato almeno una volta. È uno strumento nella lotta contro le infezioni “Capo Verde”, ovvero prove di vaccinazione, guarigione o test negativo. I bambini di età inferiore ai dodici anni non hanno ancora bisogno del passaporto.

I turisti hanno bisogno di un passaporto – Certificato UE applicabile in Germania – Musei, teatri, impianti sportivi,
Discoteche e ristoranti Anche i treni a lunga percorrenza, le funivie e i battelli necessitano di un pass. All’ingresso nel paese, tutti gli adulti e i bambini di età inferiore ai sei anni devono completare una registrazione online e fornire prove di vaccinazione, guarigione o test governativi.

Adatto a questoSciare in Alto Adige 2021/22: queste regole della corona si applicano alle aree sciistiche.

Vacanze in Croazia: attualmente si applicano queste regole sulla corona

Richiede la certificazione da parte dei turisti Vaccinato, guarito o testato Ci sono. Gli hotel ricevono gli ospiti senza restrizioni. Ristoranti e caffè possono servire nelle loro aree interne, ma solo a tavoli intermittenti. Solo un numero limitato di persone può partecipare alle riunioni pubbliche. Il numero di contagi è in costante aumento nel corso dei mesi. Tuttavia, da un punto di vista tedesco, il paese, a differenza della vicina e dei trasporti della Slovenia, non è un’area ad alto rischio.

READ  Spray nasale antivirale del virus lanciato presso la farmacia del Gruppo Admenta Italia in Italia

Autunno nei Paesi Bassi – in queste condizioni

I Paesi Bassi temono una nuova ondata di corona poiché il numero di infezioni è in forte aumento da due settimane. E il
Il numero dei pazienti negli ospedali è in aumento. Il motivo principale è che molte attività sono state eliminate. Ad esempio, non devi più mantenere una distanza di sicurezza. La mascherina va indossata solo su autobus, treni e aeroporti. Prima di andare al ristorante, devi dimostrare con il Corona Pass se sei stato vaccinato, guarito o testato. Questo vale per entrare e tornare a casa. Tutti i ristoranti, compresi i club e le discoteche, dovrebbero essere chiusi entro la mezzanotte.

Austria: cosa si applica attualmente

Gli eventi di sette giorni sono recentemente saliti a più di 180 dopo settimane di valori stabili. Le regole della Corona per i turisti sono attualmente le stesse: devi essere testato, guarito o vaccinato all’arrivo. Le persone vaccinate troveranno la vita più facile nella quotidianità: dovranno indossare solo le mascherine FFP2 nei supermercati e sui mezzi pubblici. Questo vale per coloro che non sono stati vaccinati
La mascherina serve anche in altri negozi e istituzioni culturali. A Vienna, i requisiti sono rigorosi: la regola 3G qui si applica dall’età di sei anni e nell’altra Austria dall’età di 12 anni.

Interessante anche: Sciare in Austria 2021/22: queste sono le regole della corona.

Spagna e Portogallo: situazione Corona ancora sotto controllo

Tra le mete di vacanza più gettonate dai tedeschi, la situazione Corona è ancora molto rilassata. Numero di infezioni
Significativamente meno che in Germania. In Portogallo il numero di nuovi contagi ogni 100.000 cittadini e negli ultimi sette giorni è stato di 40, mentre in Spagna l’incidenza è stata di circa 20. In Germania il valore di mercoledì è stato di 80, quattro volte superiore a quello della Spagna. I tassi di vaccinazione sono molto alti sia in Europa che nel mondo.

READ  Il miglior Bastone Tenda Doccia: Scelto per te

Sono ora nella Penisola Iberica in fase di crescita positiva Quasi tutte le restrizioni sulla corona sono state rimosse. Tuttavia, alcune regole devono ancora essere seguite: la mascherina è obbligatoria sugli interni pubblici e su autobus e treni in Spagna. Esci solo se non riesci a mantenere una distanza di almeno 1,5 metri. In Portogallo è sufficiente indossare una protezione per bocca e naso sui trasporti pubblici, case di cura, ospedali e teatri, teatri e grandi centri commerciali. La maschera può essere rimossa all’esterno.

Anche la vita notturna è spesso esente da restrizioni. La regola 3G si applica a bar, club e discoteche in entrambi i paesi. L’ingresso è consentito solo a coloro che sono stati vaccinati, guariti o testati.

Nel frattempo, la registrazione digitale dei viaggi per l’ingresso via aerea o via mare deve ancora essere completata. E tutti i turisti di età superiore ai dodici anni devono presentare la prova della vaccinazione o del recupero della salute. Chiunque ne sia sprovvisto è obbligato a mostrare una PCR o un test antigenico negativo.

Svizzera: cosa vale per gli sciatori in autunno e in inverno?

In Svizzera, il 23 ottobre apre ai turisti il ​​primo comprensorio sciistico fuori dal ghiacciaio: Diavolesa in Alta Engadina. A discrezione della Ferrovia di Montagna, come in altri comprensori sciistici, dovrebbe esserci Non ci sono requisiti aggiuntivi per i turisti Dare. La necessità della mascherina sui mezzi pubblici, ad esempio, negli interni e nei bar dei ristoranti e nelle strutture culturali e ricreative richiede agli ospiti di dimostrare un test negativo, una vaccinazione o un recupero. Approvata la certificazione UE.

Il numero di casi di infezione da corona è di nuovo in aumento in alcune regioni. Il responsabile della crisi dell’Ufficio federale della sanità pubblica ha affermato che la situazione è tesa e l’andamento dell’epidemia è sfavorevole. Chiunque non sia stato vaccinato o guarito dovrebbe ricevere un antigene negativo o un test PCR al momento dell’ingresso. Inoltre, chiunque entri nel paese deve inserire i propri dati di contatto in formato digitale. Chi non lo farà sarà multato di 100 franchi (circa 93 euro). (Dpa) * Merkur.de è un’offerta IPPEN.MEDIA.