Gennaio 16, 2022

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

Video: Advent Song: “Oh Happy”: Una canzone viaggia dall’Italia

“Oh Happy” si basa su un’antica melodia siciliana. Ha guadagnato nuova popolarità con un testo tedesco. Canta insieme ai testi e alle note qui.

Vieni a cantare:

Potete trovare qui Testi e note Cantare insieme.

Canzone felice con molte leggende

Il canto natalizio “O You Happy” ha qualcosa in comune con le rappresentazioni locali di pastori e presepi: entrambi hanno viaggiato verso nord dall’Italia. E la canzone ha viaggiato a ritroso in un modo speciale.

Prima si fece strada la melodia. La canzone che cantiamo con “Oh You Are Happy” deriva dalla canzone mariana siciliana “O Sanchisima, O Pisima”. Secondo Wolfgang Dreier-Andres, direttore dell’archivio del Salzburger Volksliedwerk, ci sono alcuni miti sul suo viaggio verso nord. Secondo una di queste storie, un orfano siciliano di Weimar sarebbe finito in una “casa di soccorso per bambini abbandonati”. Il suo fondatore fu il teologo e scrittore protestante Johannes Daniel Polk, che non fu solo il fondatore del lavoro sociale giovanile, ma anche un famoso cantautore. Si dice che abbia sentito la melodia da un bambino siciliano, a cui ha scritto un testo.

La melodia fu pubblicata su “European Magazine and London Review” nel 1792, rendendo molto realistica la dissertazione, che ebbe ampia diffusione su siti in lingua tedesca e italiana; Da lì potrebbe essere stato portato dal poeta, teologo e filosofo Johann Godfrey Herder, che desiderava recarsi in Germania ea Weimar. Tuttavia, nel 1816 il testo della prima strofa che dedicò ai bambini della sua casa di salvataggio venne da Johannes Daniel Paul. Inizialmente, era una delle tre strofe del “Canto dei tre giorni” in cui venivano cantate le tre principali feste cristiane di Natale, Pasqua e Pentecoste.

READ  Il miglior Sous Vide Anova: Recensione e guida all'acquisto

Dieci anni dopo, “Oh Happy” divenne il canto natalizio perché l’assistente di Falk, Heinrich Holsuhr, scrisse la seconda e la terza strofa di Natale.

Vieni a cantare anche in italiano!

Potete trovare qui Testi e note Versione italiana da cantare.

Sulla via dell’origine italiana

Cantato dalla canzone popolare siciliana “O Joy”, il testo di Weimar divenne così popolare da essere tradotto in italiano: secondo la canzone popolare di Salisburgo “O Sanctisimo” si trova nella versione milanese del “Nou Consonier Italino”. Nadal “” dal 1951.

In Sicilia, la melodia di “O You Happy” è un luogo tradizionale per scene di nascita e presepi – “presepe vivente” in italiano, che significa “presepe vivente”. La parola “Sicilia” può essere estesa anche a Napoli, intendendo il Regno delle Due Sicilie, in quanto straordinaria metropoli di presepi, con magnifici esemplari in mostra tutto l’anno. Una via che attraversa San Gregorio Armeno nel centro storico di Napoli è nota anche per i suoi numerosi presepi.

Una delle prime rappresentazioni della Natività va a San Francesco d’Assisi. In un palazzo o in un bosco di Gracio, novanta chilometri a sud di Assisi, per il Natale del 1223 ha rappresentato la rappresentazione della Natività, con attori viventi, anche animali vivi, per ricordare nel modo più vivido possibile Dio nato in povertà. . Ha fatto rivivere la tradizione del “Perceive Vivende”, ancora più diffusa in Italia da Trento alla Calabria. Originariamente allevato dai francescani, il gioco della Natività si è diffuso in tutta Europa con l’espansione di questa linea, rinnovando e ampliando i giochi amatoriali nelle celebrazioni di culto che sono stati dimostrati nel nord delle Alpi fin dall’alto Medioevo – secondo Wikipedia, ad esempio in la Cattedrale di congelamento.

READ  Per la prima volta: Rebecca Mir e Massimo con bambino in Italia

Video: “Oh Happy”, audio con Hironimus Pichna con Tractenmusiccabelle Bad Wigan Weisenblazer e Lisa Elegosta
Dai rospi.